Frittelle di mele su crema di gelato, con cannella, polvere di pistacchio e caramello all’arancia

Deliziosi bocconcini caldi alle mele che giocano su un contrasto di consistenze, temperature e sapori.

Una croccante e calda pastella che avvolge delle morbide mele, adagiate su letto fresco di gelato al fiordilatte in crema e spolverizzate con zucchero a velo, cannella e, per un tocco di novità, polvere di pistacchio.

Per completare il dolce un caramello all’arancia caldo che rende questo piatto ancora più appetitoso ed invitante.

INGREDIENTI per 4 persone

Per PASTELLA

Farina g 250

Latte ml 220

Lievito per dolci 1/2 bustina

Sale un pizzico

Uovo 1

Per RIPIENO

Mele rosse 2 grandi

Zucchero semolato 1 cucchiaio abbondante

Per CARAMELLO all’ARANCIA

Succo di 1 arancia gialla (ml 100)

Zucchero g 50

Per IMPIATTARE

Gelato al fiordilatte ml 200

Cannella q.b.

Polvere di pistacchio q.b.

Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE

Preparate, prima di tutto, la pastella.

In una terrina mettete il latte ed aggiungete l’uovo.

Quindi, sbattete con una frusta fino a far bene amalgamare il tutto.

In un’ altra terrina mettete la farina ed aggiungete un pizzico di sale e girate.

Quindi unite il latte alla farina lasciandone poco da parte.

Girate bene con una frusta.

Al latte rimasto unite il lievito, girate e versate nella pastella preparata girando bene.

IMPORTANTE: dovete ottenere una pastella elastica.

Fate riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo, lavate e sbucciate le mele; quindi tagliatele a pezzi di media grandezza.

Mettetele in un piatto e cospargetele con un cucchiaio di zucchero.

Fatele riposare per 5-10 minuti.

A questo punto, mettete le mele tagliate nella pastella e girate bene.

Friggetele in olio di semi caldo (NON BOLLENTE!) a fuoco medio-basso in modo tale che le mele possano cuocersi. Giratele durante la cottura per farle dorare in modo omogeneo.

Nel frattempo tirate fuori dal freezer il gelato e fatelo sciogliere.

IMPORTANTE: per mantenerlo fresco e morbido potete metterlo in frigo.

Mentre le frittelle cuociono ed il gelato si ammorbidisce preparate il caramello all’arancia.

Mettete in un pentolino il succo dell’arancia e lo zucchero; fate sciogliere a fuoco basso.

Una volta che lo zucchero sarà sciolto, ed il succo d’arancia schiumerà fate cuocere per qualche altro minuto dopo di chè sarà pronto (dopo 10 minuti circa complessivi).

Ora è tutto pronto per impiattare.

Su di un piatto versate un po’ del gelato (sciolto, come se fosse una crema fredda), adagiate alcune frittelle calde dopo averle passate sulla carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso, spolverizzate con zucchero a velo, cannella e polvere di pistacchio; infine, aggiungete il caramello all’arancia caldo.

IMPORTANTE: se non trovate la polvere di pistacchio preparatela voi; basterà tritare alla massima velocità in un robot da cucina qualche pistacchio (20-30 g saranno sufficienti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.