Paccheri alla norma (variante leggera)

La pasta alla norma è una ricetta tipica della cucina catanese, ricca, quindi, degli odori e dei sapori della terra siciliana.

E’ una ricetta che, proprio per la sua bontà, eredita il nome dalla famosa opera del compositore catanese Vincenzo Bellini, la Norma.

Quella che io vi propongo è una rivisitazione della classica pasta alla norma, preparata con salsa al pomodoro e melanzane rigorosamente fritte; una variante leggera, poichè ho utilizzato melanzane saltate in padella precedentemente arrostite, per evitare che assorbissero molto olio, e pomodorini freschi.

Mi raccomando a condire con basilico e cacio ricotta.

INGREDIENTI per 4 persone

Basilico alcune foglioline

Cacio ricotta (o ricotta salata) a scaglie (per condire)

Melanzane 3

Olio extravergine di oliva 6 cucchiai

Pomodorini g 350

PREPARAZIONE

Prima di tutto lavate e mondate le melanzane ed i pomodorini.

Quindi tagliate le prime a dadini ed i secondi a metà.

Mettete, ora, un po’ di sale fino in una padella antiaderente e fatela riscaldare bene.

Aggiungete, quindi, le melanzane tagliate e fatele arrostire a fuoco vivo (giratele con un cucchiaio di legno durante la cottura).

Quando saranno cotte (dopo circa 10-15 minuti), aggiungete l’olio e continuate la cottura per altri 5-10 minuti circa.

A questo punto aggiungete i pomodorini tagliati ed alcune foglie di basilico e fate insaporire il tutto per altri 10 minuti.

Nel frattempo fate cuocere la pasta (ottimizzerete, così, il tempo!!!).

Una volta cotta, scolate la pasta e fatela saltare in padella insieme alle melanzane ed ai pomodorini.

Impiattate e condite con abbondante cacio ricotta a scaglie ed alcune foglioline di basilico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.