Minestra primavera

La minestra primavera è chiamata così proprio perchè viene preparata in questo periodo dell’anno, poichè è proprio in primavera che la terra ci regala gli alimenti utilizzati per questa minestra.

Un mix di legumi (fave e piselli) e verdure (carciofi) che ci regala un sapore particolarissimo e genuino, poichè, per quanto sia necessario un po’ di olio in più per raggiungere il top del sapore, viene effettuata una cottura delicata in acqua.

Quindi abbandonate per oggi fritture varie e godetevi un piatto dal sapore autentico!!!

INGREDIENTI per 4 persone

Carciofi 4 grandi

Cipolla dorata 1 grande

Fave fresche kg 1 ca. (pulite g 400 ca.)

Olio extravergine di oliva 6 cucchiai

Piselli freschi g 800 ca. (puliti g 400 ca.)

PREPARAZIONE

Prima di tutto pulite le verdure.

Private del baccello fave e piselli; quindi pulite i carciofi eliminando le foglie più dure (se non sapete come fare cliccate qui) e tagliateli a spicchi sottili.

Passate, ora alla cottura: dovete cuocere separatamente le verdure.

Prendete, quindi, 3 pentolini.

In uno di questi mettete 2 cucchiai di olio e fate soffriggere 3/4 di cipolla tagliata a spicchi; quindi, aggiungete le fave, salate, fate insaporire per pochi minuti (girando con un cucchiaio di legno) e coprite, poi, a filo con acqua; quindi, fate cuocere a fuoco medio per 30-35 minuti.

In un altro pentolino, mettete 2 cucchiai di olio e fate soffriggere 1/4 di cipolla tagliata a spicchi; quindi, aggiungete i piselli, salate, fate insaporire per pochi minuti (girando con un cucchiaio di legno) e coprite, poi, a filo con acqua; quindi, fate cuocere a fuoco medio per 20 minuti.

Nel restante pentolino, mettete i carciofi, 2 cucchiai di olio, salate e coprite a filo con acqua. Fate cuocere a fuoco medio per 15 minuti circa.

IMPORTANTE: le verdure vanno cotte separatamente per mantenere inalterato il loro sapore; se, però, vi sembra un procedimento un po’ lungo, potete cuocere insieme carciofi e piselli (poichè hanno tempi di cottura simili) e le fave separatamente.

Una volta cotte le verdure, unitele in un unico pentolino e fate insaporire creando un unicum di sapori per 10 minuti circa sempre a fuoco medio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.