Arancini di riso

Gli arancini di riso sono un piatto tipico della tradizione siciliana.

Vengono preparati con o senza piselli in base alla città di “produzione”. Io vi propongo la variante senza piselli, caratteristica del sud della Sicilia.

Sono perfetti da gustare tiepidi e per portare un po’ di buonumore sulla vostra tavola. Da preparare per occasioni informali e non, il loro gusto viene esaltato con un buon bicchiere di vino rosso.

INGREDIENTI per 8-9 arancini

IMPASTO

Parmigiano grattugiato g 50

Riso originario g 250

Sugo di carne 1 cucchiaio

Uova 1-2

RIPIENO

Carne al sugo g 130

Scamorza g 70

Uova sode 1

Olio per friggere e g 100 di pangrattato.

PREPARAZIONE

Innanzitutto lessate il riso (e salatelo!) in una quantità d’acqua tale da essere assorbita tutta durante la cottura (sono necessari poco meno di ml 750 di acqua).

Lasciatelo raffreddare completamente. Saranno sufficienti un paio d’ore.

Preparate, ora, un leggero sugo di carne. Fate soffriggere la carne con olio e cipolla, sfumate con poco vino, aggiungete, poi,  la salsa e fate cuocere per un paio di ore circa.

Finalmente è tutto pronto per iniziare.

Impastate il riso con il sugo di carne, il formaggio grattugiato e le uova. L’impasto deve risultare compatto per poter fare gli arancini.

Passiamo, ora, al ripieno.

Tagliuzzate scamorza, uovo sodo e carne (alla quale avrete aggiunto un po’ di sugo per renderla più umida).

Ed ora viene il bello!!!

Preparate gli arancini mettendo nel palmo della mano uno strato sottile di riso, farcite con gli ingredienti tagliuzzati e coprite con un altro strato di riso; quindi date una forma conica (se siete in difficoltà va benissimo anche sferica!) e passateli nel pangrattato.

Friggete in abbondante olio e a fuoco moderato in una padella a bordi alti o in una friggitrice. Per una doratura omogenea girateli durante la cottura.

Quando saranno diventati croccanti e ben dorati (ca. in 10 minuti)  il gioco è fatto!

BUON APPETITO!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.