Torta alla crema con pan di spagna tradizionale e decorazioni di cioccolato

La torta alla crema con pan di spagna tradizionale e decorazioni di cioccolato fondente è la massima espressione di semplicità, bontà e qualità. Se, in effetti, è preparata seguendo i “protocolli” standard senza alcuna ricetta misteriosa e segreta, è altrettanto vero che è esattamente questa la sua carta vincente. Un pan di spagna tradizionale senza aggiunta di lievito dalla consistenza straordinaria, già visibile agli occhi, ed una profumatissima crema al limone cotta a fuoco lentissimo, cottura che quasi va a sostituire l’antico metodo a bagnomaria. Un tocco di bellezza in più è dato dalle decorazioni di cioccolato fondente.

INGREDIENTI per uno tortiera di cm 18 di diametro e cm 6 di altezza

Per PAN DI SPAGNA TRADIZIONALE (senza lievito)

Farina 00 gr 100

Uova intere 6

Zucchero gr 200

Per CREMA AL LIMONE

Limoni 2-3 (buccia)

Farina 00 gr 85

Latte intero fresco ml 660

Uova 4 tuorli

Zucchero gr 130

Per BAGNA AL LIMONCELLO

Limoncello 4 cucchiai

Acqua 2 cucchiai

Per DECORAZIONI

Cioccolato fondente gr 50

Panna intera fresca ml 200 (+ 1 cucchiaino di zucchero)

PREPARAZIONE

Preparate, prima di tutto, il pan di spagna tradizionale. Cliccate qui per sapere come fare.

Fatelo, quindi, raffreddare e passate alla preparazione della crema al limone. Per il procedimento cliccate qui.

IMPORTANTE: per la preparazione del pan di spagna e della crema seguite le dosi indicate in questa ricetta.

Una volta che si saranno raffreddati pan di spagna e crema potrete assemblare la torta.

Con un coltello lungo tagliate, quindi, un disco di cm 1,5 ca. di spessore. Mettetelo da parte e, aiutandovi con una forchetta, svuotate la torta appena privata del disco superiore (lasciate cm 1,5 ca. di spessore lateralmente ed inferiormente).

NOTA: tenete da parte il pan di spagna in eccesso.

Bagnate, ora, il disco di pan di spagna messo da parte e la torta svuotata con la bagna al limoncello. Utilizzate un pennello da cucina.

Aggiungete, quindi, alla torta la metà della crema al limone preparata ed un po’ del pan di spagna sbriciolato messo da parte. Continuate con la restante crema.

NOTA: se gradite, potete aggiungere insieme alla crema anche alcune scaglie di cioccolato fondente.

Richiudete, adesso, sovrapponendo il disco di pan di spagna.

Guarnitela, ora, con la panna montata e livellatela con un coltello a lama liscia.

NOTA: per montare la panna, versate la panna fresca RIGOROSAMENTE FREDDA (tenetela in frigo per alcune ore ed in freezer per 15 minuti prima di montarla) in una ciotola, aggiungete un cucchiaino di zucchero e montate alla massima velocità girando sempre nello stesso senso.

Decorate, infine, con cioccolato fondente.

NOTA: per preparare le decorazioni di cioccolato fondente, sciogliete a bagnomaria il cioccolato e fatelo raffreddare. Dovete utilizzarlo ad una temperatura di 30°C. Nel frattempo ritagliate un foglio di carta da forno ottenendo un rettangolo. Per le dimensioni regolatevi in base all’altezza da voi desiderata (vedi foto). Orientativamente cm 8-10X33. Adagiate, quindi, il rettangolo ottenuto su un foglio di carta da forno (per evitare di sporcare il tavolo!) e versate su il cioccolato. Livellatelo, poi, con una spatola liscia. Aspettate alcuni istanti, e con un coltello a punta incidete per il verso corto, ogni cm 2-3, disegnando dei rettangoli. Fate, poi, raffreddare 5 minuti, quindi spostate il rettangolo di carta da forno, oro ricoperto di cioccolato, in frigorifero. Attendete che il cioccolato si raffreddi del tutto e che si risolidifichi nuovamente (le estremità tenderanno ad incurvarsi). A questo punto, con delicatezza, staccate la carta da forno (otterrete tanti rettangoli di cioccolato più piccoli) e decorate la torta.

Ultimate la decorazione con alcuni ciuffi di panna montata.

Fate riposare in frigo per qualche ora per far bene insaporire (se desiderate potete prepararla dal giorno prima).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.