Torta di rose

Torta di rose

La torta di rose non ha eguali. Morbida e fragrante, così incredibilmente succulenta con una farcitura di crema al burro che diventa ancor più appetitosa quando abbandona il suo “nido” e scivola fuori dal bocciolo che la racchiude per caramellizzare a contatto del calore della teglia, rendendola perfetta al gusto ed al palato con quella croccantezza alla quale non si può che cedere.

Una torta di rose che incanta e che inebria la casa di quel qualcosa di buono che difficilmente lascia indifferenti.

INGREDIENTI per 8 persone

Per IMPASTO

Farina gr 300

Latte ml 150

Lievito di birra gr 25

Limone 1 (buccia)

Olio 3 cucchiai

Sale un pizzico

Uova (tuorli) 3

Zucchero 1 cucchiaio

Per FARCITURA

Burro morbido gr 150

Zucchero gr 150

PREPARAZIONE

In un frullatore elettrico tritate, innanzitutto, la scorza del limone insieme allo zucchero.

Aggiungete, quindi, il latte nel quale avrete fatto sciogliere il lievito. A seguire l’olio ed i tuorli. Versate, poi, il tutto in una terrina sufficientemente grande per impastare.

A questo punto, aggiungete poco alla volta la farina, ed il pizzico di sale, ed impastate pian piano aiutandovi inizialmente con una spatola.

Una volta impastato il tutto, stendete una sfoglia rettangolare di cm 0,5 ca..

Preparate, quindi, la farcitura, lavorando con un frullatore zucchero e burro, fino ad ottenere una cremina.

Spennellate, ora, con la farcitura la sfoglia precedentemente stesa. Arrotolate, quindi, su se stessa la sfoglia e tagliate 8 tronchetti di cm 4 ca. l’uno (vedi foto).

Sistemateli, poi, stringendoli da un lato e chiudendoli bene, in una teglia imburrata (di cm 26 di diametro) disponendoli distanziati fra loro (vedi foto). Ne dovrete sistemare 1 al centro e 7 a corona.

Lasciate lievitare, quindi, per 1 ora, finché le rose (i tronchetti) non si saranno unite fra loro.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti e a 180° per ulteriori 25 minuti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.