Focaccia arrotolata con mortadella, provolone e rucola

La focaccia arrotolata con mortadella, provolone e rucola è una focaccia preparata con una sottilissima sfoglia di pasta all’olio ed un ripieno dal sapore deciso e stuzzicante.

Questa focaccia, seppur nella sua semplicità, è preparata seguendo il procedimento della classica scaccia rausana, con la stessa pasta all’olio, seppur con un ripieno decisamente più modesto (la classica scaccia rausana con le melanzane richiede un procedimento molto più lungo per il suo ripieno), per quanto anche questo molto gradevole.

INGREDIENTI per 2 focacce

Per PASTA ALL’OLIO

Acqua ml 125

Farina 00 g 250

Lievito di birra g 13 (1/2 panetto)

Olio di semi ml 35-40

Sale fino 1 cucchiaino

Per RIPIENO

Mortadella g 100

Provolone g 180

Rucola g 80

PREPARAZIONE

Iniziate preparando la pasta all’olio (cliccate qui per sapere come fare – seguite, però, le dosi di questa ricetta).

Copritela, quindi, con  un canovaccio (o con un coppetta di plastica capovolta) e fatela lievitare per 30 MINUTI circa.

Trascorso il tempo necessario, dividete la pasta in due panetti uguali.

Stendete, quindi, con un matterello la pasta (un panetto alla volta) in modo tale da ottenere una sfoglia di 2 mm di spessore e di 35 cm circa di diametro (cliccate qui per sapere come ottenere una perfetta sfoglia circolare).

Potete adesso sistemare il ripieno (seguite le foto passo passo per vedere come disporre il tutto per evitare che ci siano parti maggiormente piene di altre).

IMPORTANTE: le dose indicate sono sufficienti per due focacce!

Disponete, quindi, sulla sfoglia stesa metà della rucola lavata e ben strizzata ed aggiungete, poi, un filo di olio.

Sistemate, ora, metà del provolone, tagliato a fette sottili (vedete foto), ed infine la mortadella anche questa tagliata sottilmente.

Potete adesso chiuderla arrotolandola da entrambi i lati (seguite anche per questa operazione le foto passo passo).

Fate due giri da un lato e due giri dall’altro; a questo punto, mettete alcune fette di provolone su un lato e un filo di olio sull’altro (come vedete in foto).

Fate, ora, l’ultimo giro.

Premete, quindi, le estremità per far aderire le sfoglie e fate un bordino riccio piegandolo in maniera obliqua.

Mettetela, adesso, in una teglia cosparsa con ABBONDANTE OLIO DI SEMI.

IMPORTANTE: fate attenzione nello spostarla; sollevatela leggermente e fate scivolare il braccio sotto in modo tale da non rompersi nello spostamento. Assestatela con le mani premendo leggermente dai lati corti.

Oleate, quindi, la focaccia con olio di semi.

Potete, finalmente, cuocerla in forno preriscaldato a 250° per 20 MINUTI fino a doratura.

IMPORTANTE: il tempo di cottura varia a seconda del forno.

Una volta cotta, mettetela sulla carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Fatela riposare per circa 1 oretta… e Buon Appetito!!!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.