Agnello in umido

Agnello in umido

L’agnello in umido è un must della cucina siciliana. Un piatto delizioso ricco di odori e dal gusto deciso.

Particolarmente aromatizzato, per l’aggiunta di prezzemolo e capperi in grande quantità, oltre all’aglio, rispecchia i tipici sapori della tradizione siciliana, in primis per l’agnello, carne utilizzata ampiamente in questa regione.

E’ un piatto, inoltre, che, se preparato con pezzi di agnello con osso (i più grassi), vi darà la possibilità di gustare della carne assolutamente morbida e pregna di sapore.

INGREDIENTI per 4 persone

Aglio 3 spicchi

Agnello kg 1

Capperi 2 cucchiai scarsi

Olio extravergine di oliva 8 cucchiai

Pomodorini di collina 1 barattolo da g 400

Prezzemolo tritato 4 cucchiai

Sale grosso 1 cucchiaio scarso

PREPARAZIONE

In una pentola mettete l’aglio tagliato minuziosamente, l’olio, i capperi ed il prezzemolo tritato e fate appassire (serviranno 1-2 minuti a fiamma medio-bassa).

Aggiungete, quindi, l’agnello e fate insaporire, sempre a fiamma medio-bassa, girando e rigirando per 4-5 minuti.

IMPORTANTE: l’agnello non si deve rosolare.

Unite, adesso, anche i pomodori di collina ( con la loro salsa) ed aggiungete, quindi, il sale grosso e 1 bicchieri abbondante di acqua.

Fate cuocere, quindi, a fuoco moderato, con un coperchio per 1 ora circa, fin quando l’agnello non sarà cotto ed il sughetto non avrà raggiunto una consistenza cremosa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.