Polpettine di riso in brodo

Le polpettine di riso in brodo sono un piatto tipicamente invernale e che la tradizione (della mia famiglia!!!) vuole che si prepari il giorno di Capodanno.

Piccolissime polpettine di riso croccanti fuori e morbide dentro, gustate in un delicatissimo brodo di carne. 

Preparare questo piatto è un vero rito, così come, ed ancor di più, lo è il modo in cui si serve in tavola (troverete gli opportuni accorgimenti a fine ricetta!).

INGREDIENTI per 4 persone

Per BOLLITO

Acqua l 1 e 1/2

Cipolla 1

Patate 2

Pomodorini 5

Prezzemolo 5-6 steli

Punta di petto (oppure Biancostato – carne con osso) g 400

Sale grosso 2 cucchiaini

Sedano 1 costa

Per POLPETTINE di RISO (100 polpettine)

Grana g 50

Riso originario g 160

Uova 1

PREPARAZIONE

Preparate prima di tutto il brodo di carne.

Mettete tutti gli ingredienti in una pentola a pressione e fate cuocere per 45 minuti dal fischio.

Una volta aperta la pentola, aggiungete ml 500 di acqua calda e fate cuocere per un’altra mezz’ora a fuoco basso utilizzando un coperchio normale.

Nel frattempo preparate le polpettine.

Cuocete il riso in ml 480 di acqua e 1/2 cucchiaino di sale.

IMPORTANTE: le dosi dell’acqua devono essere 3 volte quelle del riso; in questa maniera otterrete una cottura perfetta e quando l’acqua sarà del tutto rappresa vorrà dire che il riso sarà cotto. Questo è un piccolo trucco per ottenere un riso cremoso, senza doverlo scolare!!!

A questo punto fate raffreddare completamente il riso.

Una volta che il riso sarà freddo impastate mischiando tutti gli ingredienti.

Formate quindi le polpettine (quanto più piccole possibili!) aiutandovi con le mani umide (dovrete bagnarle ogni 4-5 polpettine).

Friggete, infine, in abbondante olio extravergine di oliva bollente fino a doratura in un pentolino stretto e alto.

Ed ora un consiglio su come servire questa delizia.

Passate il brodo e portatelo in tavola in una zuppiera con un mestolo.

Mettete le polpettine in una coppa e portate anche queste in tavola (mi raccomando: devono essere appena fritte).

Portate anche del parmigiano grattugiato.

A questo punto mettete 15-20 polpettine di riso nel piatto (altrimenti si ammorbidiranno troppo e saranno immangiabili).

Aggiungete poco brodo (deve coprire per metà le polpettine di riso).

Aggiungete, infine, un po’ di parmigiano grattugiato.

Ed ora???

Assaggiate un po’?!? Cosa ve ne pare??? Sono buonissime, vero!?!

Bene!!! Adesso potete fare il bis!!!

CONSIGLIO

NOTA PERSONALE: A dir la verità nella storia culinaria della mia famiglia mai nessuno si è arreso davanti alla possibilità di fare un bis davanti alle polpettine di riso in brodo; ciò significa che la quantità di polpettine di riso da preparare e friggere deve essere maggiore (una volta preparato questo piatto capirete ciò di cui parlo!), tanto che indicarvi le dosi, così come in questa ricetta, mi è sembrato MOLTO centellinato.

Vi consiglio, perciò, di preparare polpettine a volontà. Ovviamente questo richiede tempo, motivo per cui vi conviene preparale in anticipo e congelarle. Si, si possono congelare da crude.

Una volta preparate, disponetele, quindi, su di un vassoio e mettetele nel freezer e quando si saranno indurite sposatele in una busta per alimenti.

Friggetele, quindi, direttamente congelate.

Ecco il mio consiglio: raddoppiate le dosi!!! Un po’ di fatica in più, ma per una buona e valida causa!!!

 

4 thoughts on “Polpettine di riso in brodo

  1. Lucia di stefano
    26 dicembre 2015 at 18:30

    Questo è un piatto buonissimo, molto antico ! I miei antenati e ancora oggi mia mamma il giorno di Natale prepara il brodo di tacchinella, è una tradizione di famiglia in provincia di foggia a Torremaggiore… ho fatto 250 polpettine !! Cmq grazie per la ricetta :) complimenti per la pagina mi piace molto <3 <3

    1. Simona Maggio
      28 dicembre 2015 at 15:47

      Beh… le tradizioni e’ sempre bello tramandarle… sono contenta che la ricetta ti piaccia… contare le polpettine e’ un must… anche io e mia mamma lo facciamo!!! Buone Feste!!!

  2. Cesare Cazzato
    17 novembre 2018 at 10:31

    Cercavo da tanto questa ricetta che faceva mia madre nelle feste natalizie…. eccezionali.
    Grazie proverò a farle…. sarà un tuffo nel passato.
    Salve, provincia di Lecce.

    1. Simona Maggio
      7 gennaio 2019 at 19:17

      Ciao Cesare!!!
      Spero tu abbia fatto questo “tuffo” nel passato sguazzando nel brodo fra le polpettine di riso e spero di esserti stata d’aiuto!!! 😉 Anche io le ho preparate per il giorno di Capodanno!
      Buon 2019!!! :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.