Mandorle tostate

Le mandorle, frutto del mandorlo, sono ottime gustate al naturale o per la preparazione di appetitose ricette sia dolci che salate.

Sono impiegate principalmente nella cucina pugliese e siciliana in particolar modo per la preparazione di dolci, specialmente nel periodo natalizio. 

Ecco alcuni piccoli consigli per la preparazione delle mandorle tostate.

INGREDIENTI 

Acqua abbondante

Mandorle fresche

PREPARAZIONE

Per preparare le mandorle tostate, dovete prima di tutto sbollentarle in abbondante acqua bollente per 1-2 minuti.

IMPORTANTE: se le comprate con il guscio dovete provvedere prima a schiacciarle.

Quindi, scolatele avendo cura di lasciare poca acqua in pentola in modo tale da non farle asciugare mentre le pelate.

IMPORTANTE: dovete lasciare le mandorle in pentola con poca acqua e girarle di tanto in tanto.

Quindi, pelatele una alla volta: basterà semplicemente prendere la mandorla fra indice e pollice e fare pressione sulla mandorla.

Mettetele, poi, ad asciugare su un canovaccio pulito.

Sostituite, quindi, il canovaccio con uno asciutto o con carta da cucina dopo circa 30 minuti.

IMPORTANTE: le mandorle si devono ben asciugare, motivo per cui vi conviene pelarle dal giorno prima.

Mettetele, quindi, in una teglia e tostatele in forno caldo a 200° per 25-30 minuti fino a doratura.

Fatele raffreddare prima di usarle o di gustarle.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.