Crema di limoncino

La crema di limoncino è caratteristica per il suo delicato sapore, reso tale oltre che dai limoni, i quali devono essere rigorosamente freschissimi per poter avere un buon liquore, anche dalla presenza del latte che addolcisce il gusto.

Ottimo per chiudere un pasto, in particolar modo se servito fresco, la crema di limoncino è apprezzata in particolar modo da chi ama i liquori dolci e cremosi.

INGREDIENTI

Alcool ml 500

Latte intero l 1

Limoni freschissimi non trattati kg 1

Zucchero kg 1

PREPARAZIONE

Sbucciate in modo molto sottile i limoni.

Mettete, quindi, a macerare le bucce  nell’alcool per 3 giorni.

Il quarto giorno mettete in una pentola insieme al  litro di latte lo zucchero e fatelo sciroppare a fuoco lento (portandolo, quindi, fino a quasi ebollizione!) per 10-15 minuti circa.

Girate e fate raffreddare.

Unite, infine, l’alcool con le bucce e lo sciroppo e fate riposare per 2-3 ore.

A questo punto non vi resta che filtrare con un colino da cucina.

Quindi imbottigliate!!!

CONSIGLIO

Se volete filtrare in maniera più accurata il vostro limoncello è raccomandabile usare una garza medica sterilizzata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.