Paccheri con pomodoro fresco, rucola, ricotta e pomodorini confit

 I paccheri con pomodoro fresco, rucola e ricotta sono un primo piatto estivo dal sapore particolarmente delicato.

Una dolcissima vellutata di pomodoro fresco dal colore inusuale ed invitante, una morbidissima pioggia di ricotta e croccanti foglie di rucola fritta che completano il gioco di consistenze.

Un tocco di sapore fresco finale è dato, inoltre, dai pomodorini fatti rosolare in forno.

Questa è una ricetta dello Chef Angela Pagano del ristorante “Torre di Angelucco” di Martina Franca.

INGREDIENTI per 6 persone

Olio extravergine di oliva 5-6 cucchiai (+ un po’ di olio per friggere la rucola)

Pomodori confit 12

Rucola g 100 ca. (g 50 ca. per il sugo + g 50 ca. da friggere)

Ricotta g 400-500

Per SALSA AL POMODORO

Basilico alcune foglie

Cipolla 1

Olio extravergine di oliva ml 100

Pomodori a grappolo kg 1

PREPARAZIONE

Preparate prima di tutto la salsa di pomodoro fresco.

Tagliate la cipolla a fettine e fatela dorare in una pentola insieme all’olio.

Aggiungete, quindi, i pomodori mondati, lavati e tagliati grossolanamente.

Aggiungete anche un po’ di sale grosso ed alcune foglie di basilico; fate cuocere per 30 minuti circa a fuoco medio.

Una volta che i pomodori saranno cotti, emulsionateli per pochi minuti in un frullatore elettrico in modo tale che si ridurranno in crema ed in più acquisteranno un colore arancione.

Passate, quindi, la crema ottenuta con uno “chinois” (colino) in modo tale da eliminare le bucce di pomodoro restanti.

Lavate, ora, metà della rucola e tagliatela a pezzettini.

Fatela cuocere in padella insieme a 4-5 cucchiai di olio per qualche minuto, dopo di chè versate la salsa di pomodoro passata.

Fate, quindi, insaporire per 5 minuti.

Nel frattempo, lavate, mondate e tagliate a metà (ma senza dividerli completamente!) i pomodorini.

Metteteli in una taglia, aggiungete 1 cucchiaio di olio ed un pizzico di sale grosso; fate, quindi, rosolare in forno preriscaldato a 250° per 5 minuti.

In un pentolino friggete la rucola restante in olio bollente e fatela asciugare su carta da cucina.

Lessate, ora, i paccheri (saranno sufficienti 7-8 paccheri a persona!) e fateli saltare in padella insieme alla salsa preparata aggiungendo 1 mestolo di acqua di cottura della pasta per 1 minuto circa.

Potete adesso impiattare.

In un piatto adagiate i paccheri, con uno schiacciapatate fate cadere a pioggia la ricotta (se è eccessivamente umida mettetela a scolare un pochino!), aggiungete un po’ di rucola fritta ed infine 2 pomodorini rosolati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.