Torta all’ananas

La torta all’ananas è una delicatissima torta preparata con il pan di spagna all’olio, caratteristico delle torte alla frutta, un gradevolissimo ripieno di crema chantilly con pezzi di ananas dal sapore decisamente più fresco e leggero, una copertura di panna, decorazioni all’ ananas e per abbellirla ancor di più una pioggia di pan di spagna finemente sbriciolato.

Una torta davvero semplice da preparare, un pan di spagna che necessita di una breve cottura, un solo strato di ripieno. Il tutto per un risultato davvero sublime!!!

INGREDIENTI (per una torta del diametro di cm 18 ca.)

Ananas sciroppato 3 fette

Panna fresca ml 500 (+ g 30 di zucchero)

PAN DI SPAGNA ALL’OLIO

Lievito per dolci 3/4 di bustina

Farina g 250

Olio ml 165

Uova (intere) 5

Zucchero g 250

CREMA AL LIMONE

Farina g 15-20

Latte ml 170

Limone 1 scorzetta

Uova 1 tuorlo

Zucchero g 35

PREPARAZIONE

Preparate prima di tutto il pan di spagna.

In una terrina sbattete con una frusta le uova insieme allo zucchero.

Unite, quindi, la farina e l’olio e continuate a girare.

In ultimo il lievito.

Imburrate una teglia da forno tonda del diametro di cm 18 e versate il vostro impasto.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa fino a doratura (mi raccomando a non farlo cuocere troppo).

Nel frattempo preparate la crema al limone (cliccate qui per leggere come fare – seguite, però, le dosi  di questa ricetta).

Mettetela, quindi, in una terrina e fatela raffreddare.

Montate, ora, la panna; versatela in una terrina (dopo averla fatta raffreddare in freezer per 10 minuti ca.), aggiungete i 30 g di zucchero e lavorate con un frullatore fin quando, capovolgendo la terrina stessa la panna sembrerà attaccata a questa.

Unite, quindi alla crema al limone, messa da parte, poco meno della metà della panna montata.

Girate con un cucchiaio dal basso verso l’alto.

Aggiungete, ora, 2 fette di ananas sgocciolato tagliate a pezzettini.

Una volta cotto il pan di spagna, dividetelo in due con un coltello lungo e svuotate un poco entrambi i dischi, con una forchetta, in modo tale da creare lo spazio necessario per la crema (tenete da parte il pan di spagna in eccesso poichè lo utilizzerete per decorare la torta).

Bagnate, ora, entrambi i dischi di pan di spagna con lo sciroppo di ananas che trovate insieme alle fette di ananas (diluite 2 cucchiai di sciroppo con 2 cucchiai di acqua).

 Versate la crema sul disco inferiore, sistematela e richiudete sovrapponendo l’altro disco.

Coprite con uno strato di pochi millimetri di panna montata e livellatela bene con un coltello lungo.

Decorate, infine, con ciuffi di panna montata (usate una siringa per dolci), l’ananas restante ed il pan di spagna, messo da parte, sbriciolato finemente.

Se desiderate potete aggiungere anche poche decorazioni al cioccolato fondente.

Fate riposare in frigo per qualche ora per far bene insaporire (se desiderata potete prepararla dal giorno prima).

2 thoughts on “Torta all’ananas

  1. Golosina
    15 maggio 2013 at 15:33

    Credo che per il pan di Spagna si usi l’olio di semi, giusto?mi potresti dare una conferma? Non l’ho mai fatto così e vorrei provarci! Ciaooooooo

    1. Simona Maggio
      15 maggio 2013 at 15:51

      Beh, in effetti per tutti gli impasti si usa l’olio di semi poichè li rende più soffici; in realtà, però, io per questo tipo di pan di spagna (molto simile ad una semplice ciambella) utilizzo l’olio extravergine di oliva poichè mi piace sentirlo un po’ più corposo. Gusto personale! Aspetto di sapere a cosa tu hai dato la preferenza. Buona preparazione!!! :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.