Risotto con asparagi e pancetta

Gli asparagi sono degli ortaggi particolarmente indicati nelle diete poichè non solo apportano scarse quantità di lipidi, glucidi e protidi ma hanno proprietà diuretiche.

Nello specifico, il risotto con gli asparagi e la pancetta che vi consiglio è un delicatissimo primo, ideale da preparare in primavera.

E’ ottimo servito con involtini di asparagi e pancetta fatti rosolare in padella (li vedete in foto!) che completano il piatto rafforzando il sapore del risotto.

INGREDIENTI per 4 persone

Asparagi g 500-600

Cipolla dorata 1/2 piccola

Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai (+ 1 cucchiaio per gli involtini di asparagi e pancetta – per accompagnare il risotto)

Pancetta secca g 80 (+ 4 fettine per gli involtini)

Parmigiano grattugiato 3 cucchiai

Pepe q. b.

Riso arborio g 280

Vino bianco 1 bicchiere

PREPARAZIONE

Prima di tutto tagliate la pancetta in modo molto sottile e mettete da parte 4 fettine.

Quindi, pulite gli asparagi tagliando la parte inferiore dura (vi accorgerete da soli quanto tagliare  poichè  il coltello scivolerà agevolmente quando andrete a tagliare la parte tenera).

Tagliate, ora, gli asparagi grossolanamente e lasciatene 8 interi.

A questo punto lessate gli asparagi in 1-1,5 l di acqua salata bollente (basteranno 10 minuti).

Abbassate la fiamma e mantenete caldi gli asparagi insieme all’acqua di cottura (la utilizzerete come brodo per la cottura del risotto poichè è proprio nell’acqua di cottura che vanno disperse le vitamine ed i sali minerali degli asparagi ed in generali di tutte le verdure e gli ortaggi lessati, quindi utilizzatele!!!).

Gli 8 asparagi interi, invece, metteteli da parte dopo averli lessati (vi serviranno per gli involtini).

Nel frattempo in una padella mettete l’olio e fate soffriggere per qualche minuto la cipolla tagliata a spicchi sottili insieme alla pancetta.

Aggiungete, ora, il riso dopo averlo lavato (e scolato!) e fatelo rosolare per pochi minuti girando con un cucchiaio di legno.

Versate il vino e fate sfumare per qualche altro minuto.

Aggiungete, quindi, poco per volta gli asparagi insieme alla loro acqua di cottura fin quando il risotto non sarà cotto (per la cottura del risotto serviranno 15-20 minuti).

Nel frattempo preparate gli involtini che andranno ad accompagnare il risotto; ve ne servirà uno a persona.

Prendete le 4 fette di pancetta e gli asparagi interi messi da parte; arrotolate intorno a due asparagi una fetta di pancetta. Proseguite in questa maniera fino ad ottenere 4 involtini.

Fateli quindi rosolare per pochi minuti girandoli a metà cottura in un padellino con poco olio.

Una volta che il risotto sarà pronto andrete ad affiancarlo.

Cotto, quindi,  il risotto, spegnete la fiamma ed aggiungete il parmigiano grattugiato ed una macinata di pepe.

Girate ed impiattate e servite con gli involtini  caldi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.