Panzerottini dolci di ricotta

I panzerottini di ricotta, sono dei gustosissimi bocconcini dolci che si sciolgono in bocca, soprattutto se vengono assaporati appena fritti. Si sposano perfettamente con il gusto della cannella che gioca da contrasto e che non può mancare per una vostra decorazione ancora più appetitosa.

Panzerottini dolci di ricotta

 

INGREDIENTI per ca. 100 panzerottini

IMPASTO

Acqua ml 100

Alcool puro 2 cucchiai

Farina 00 g 500

Olio ml 75

Un pizzico di sale

RIPIENO

Buccia di 1 arancia

Ricotta di pecora g 600

Uova 1

Zucchero 3-4 cucchiai

DECORAZIONE

Cannella e Zucchero semolato

PREPARAZIONE

Mettete in una terrina farina e olio e frizionate.

Aggiungete sale ed alcool e continuate ad impastare.

Unite, quindi, poco per volta, l’acqua a temperatura ambiente fino ad ottenere un impasto simile alla pasta fatta in casa.

Fate riposare per 30 minuti circa.

Nel frattempo preparate il ripieno.

Ponete in una coppa ricotta, zucchero, uovo e la buccia dell’arancia (tagliata a listarelle sottili) ed amalgamate con una forchetta.

IMPORTANTE: la ricotta DEVE essere comprata e messa a scolare dal giorno prima!

Stendete, ora, con la macchina per la pasta regolata al penultimo scatto in modo tale da ottenere delle sfoglie sufficientemente sottili, l’impasto da voi preparato.

(Se preferite, potete anche utilizzare un matterello)

Formate, quindi, dei cerchi del diametro di 5 cm.

Mettete al centro di questi un cucchiaino da dolce di ripieno e chiudete sovrapponendo le estremità e premendo bene in modo tale che non si aprano durante la cottura. Tagliate, poi, con una rotella dentata.

Friggete in abbondante olio bollente fino a far dorare i panzerottini (sono sufficienti un paio di minuti!!!).

Fate asciugare su carta da cucina.

Infine disponete in un piatto e spolverizzate con zucchero semolato ed abbondante cannella.

CONSERVAZIONE

E’ possibili prepararli e conservarli in freezer crudi, per poi friggerli all’ultimo momento e quando avete voglia di gustare quel non so che di buono!!!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.