Focaccia con ricotta e spinaci

La focaccia con ricotta e spinaci è una vera prelibatezza, consigliata, in particolar modo, per gli amanti del gusto dolce e delicato.

Una perfetta armonia  di sapori in tavola, ed al contempo un gioco di contrasti dato dalla friabilità della pasta che nasconde al suo interno un soffice ripieno.

INGREDIENTI (per una teglia di cm 28 di diametro)

PASTA BRISE’ (senza uova)

Acqua ml 105

Farina g 375

Margarina g 150

Sale 2 cucchiaini scarsi

RIPIENO

Mozzarella 1 (g 100)

Parmigiano grattugiato g 50

Pepe q.b.

Prosciutto cotto g 50

Ricotta g 300

Sale q.b.

Spinaci g 300

Uova 2

PREPARAZIONE

Lessate prima di tutto gli spinaci (potete utilizzare anche quelli congelati).

Una volta che gli spinaci saranno cotti scolateli e ripassateli in padella insieme ad un cucchiaino d’olio in modo tale da farli insaporire  e far rapprendere l’acqua in eccesso.

Quindi, fateli raffreddare.

Preparate, nel frattempo, la pasta brisè senza uova (cliccate qui per leggere come fare – seguite, però, le dosi di questa ricetta) e mettetela da parte.

Quando gli spinaci saranno freddi, aggiungete uova, parmigiano, mozzarella e prosciutto tagliati a pezzettini, ricotta, sale e pepe; quindi, girate bene con una frusta o una forchetta.

Stendete, ora, con un matterello una sfoglia sottile con metà della pasta; adagiatela, quindi, su una teglia unta con margarina.

Versate il ripieno e coprite con una seconda sfoglia.

Premete, ora, la pasta sul bordo della teglia in modo tale da far aderire le due sfoglie.

Quindi, tagliate con una rotella dentata la pasta a metà dell’altezza e togliete quella in eccesso.

Fate, ora, ricadere il bordino verso l’interno.

Ed ora il tocco magico che renderà la vostra focaccia non solo buona ma anche bella: sbattete il tuorlo di un uovo e con un pennello da cucina spennellate la focaccia (una volta cotta sarà lucida!).

Infine, con una forchetta bucherellate la pasta in modo tale che non si gonfi.

Potete, ora, infornare in forno preriscaldato alla massima temperatura per 30 minuti circa (il tempo varia a seconda del forno – cuocete fino a totale doratura).

 E’ ottima anche fredda!!! Magari per una colazione all’americana!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.