Pizza semplice

La pizza semplice è davvero un trionfo di bontà e praticità oltre ad essere un piatto estremamente economico poichè necessita di pochissimi ingredienti che si possono tranquillamente conservare in casa per ogni evenienza (il lievito di birra può essere congelato e sciolto direttamente in acqua tiepida senza che si alterino le sue proprietà).

Può essere condita con svariati ingredienti in base ai vostri gusti.

Il mio consiglio??? Con rosmarino, olio e sale grosso è eccezionale!!!

INGREDIENTI (per 2 teglie di media grandezza)

PASTA

Acqua g 150

Farina g 400

Lievito di birra a panetto g 15

Olio extravergine d’oliva 2-3 cucchiai

Sale fino 2 cucchiaini

CONDIMENTO

(PER PIZZA AL POMODORO)

Polpa di pomodoro (1/2 scatola ca.)

Olio extravergine d’oliva 2-3 cucchiai

Origano q.b.

Sale fino q.b.

(PER PIZZA AL ROSMARINO)

Olio extravergine d’oliva 1-2 cucchiai

Rosmarino fresco 3-4 rametti

Sale grosso  1 cucchiaio colmo.

PREPARAZIONE

In un pentolino fate intiepidire l’acqua insieme ad 1-2 cucchiai di olio e fate sciogliere il sale. (Potete riscaldare l’acqua anche in un forno a microonde!)

Aggiungete, quindi, il lievito e fate sciogliere anche questo.

IMPORTANTE: l’acqua deve essere RIGOROSAMENTE tiepida; il lievito sia con l’acqua troppo fredda che troppo calda si ammazza.

IMPORTANTE: DOVETE sciogliere prima il sale e poi il lievito; anche nel caso in cui il  lievito vada a contatto diretto con il sale  si ammazza.

Mettete, ora, la farina in una terrina ed impastate aggiungendo poco alla volta l’acqua salata nella quale avete sciolto il lievito.

Quando vedete che la vostra pasta prende forma aggiungete un altro cucchiaio di olio e continuate ad impastare.

Dovete lavorare la vostra pasta ENERGICAMENTE dal basso verso l’alto (la pasta risulterà molto morbida; non otterrete la classica forma a palla).

Coprite, quindi, con uno strofinaccio e mettete a lievitare in un luogo chiuso (va benissimo il forno SPENTO!) per un’ora circa.

Una volta lievitata la vostra pasta, accendete il forno e fatelo riscaldare alla massima temperatura.

Nel frattempo, ungete con la margarina due teglie e sistemate la pasta.

PER LA PIZZA AL POMODORO

Aggiungete la polpa di pomodoro, il sale(FINO), l’olio e l’origano.

PER LA PIZZA AL ROSMARINO

Aggiungete l’olio, il rosmarino ed il sale (GROSSO).

A questo punto infornate e cuocete per 15-20 minuti circa alla massima temperatura (la cottura varia in base al forno; fate cuocere la pizza fino a totale doratura).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.