AIS Murgia illumina 42 nuovi tastevin

Consegna attestati 1

AIS Murgia illumina 42 nuovi tastevin

“Panta Rei”. Tutto scorre, Tutto diviene, Tutto si trasforma.

Questo il concetto principe del Pensiero di Eraclito che prendiamo in prestito per festeggiare i nuovi sommelier AIS Murgia che ieri, 2 luglio 2017, negli accoglienti e suggestivi Giardini Venusio dell’Hilton Garden Inn di Matera, hanno coronato il proprio sogno con la consegna del tastevin e del diploma che hanno sancito il loro ufficiale ingresso nel mondo della Comunicazione del Vino.

Quarantadue i sommelier protagonisti (oltre ai dieci impossibilitati a presenziare all’Evento ed ai quali rivolgiamo i nostri auguri!) che ci hanno emozionato con sorrisi di soddisfazione e lacrime di gioia, una profusione di emozioni che testimoniano la tanta fatica di ogni singolo, caparbietà, impegno, passione, desiderio di raggiungere questo primo timido ed importante traguardo, ognuno con motivazioni differenti, e, come tale, con differenti emozioni che hanno testimoniato, ancora una volta, quanto indispensabile sia credere nei propri sogni e lottare per quel qualcosa in cui si crede, che in quel “Volli, sempre Volli, Fortissimamente Volli” di Alfieri trova la sintesi di tutto.

Credere nei propri sogni, così come i ragazzi diversamente abili del Laboratorio Creativo Div.ergo, l’Associazione che abbiamo avuto il piacere e l’onore di ospitare e sostenere, ragazzi che tanto lottano e tanto credono nella realizzazione dei loro piccoli-grandi desideri.

E torniamo quindi a quel “panta rei” che vede chiudere un anno di intenso lavoro di Delegazione che ha portato, passo dopo passo, alla formazione di competenti sommelier che rappresentano, oggi loro e domani altri che muoveranno le proprie energie in questa direzione, il motore sempre acceso di una macchina sempre in movimento.

Una giornata di festa che non nasconde la tanta passione e commozione non solo dei nostri nuovi sommelier ma anche e soprattutto di chi li forma e di chi investe tempo ed energie per accompagnarli saggiamente e sapientemente nel loro cammino. Ed in questo “Mamma AIS” vince sempre!!! Sempre pronta a tendere una mano e a trasferire la grande passione per un mondo che ammalia, che seduce e che ti rende parte integrante di una Grande Famiglia nella quale le emozioni si amplificano in un continuo crescendo,  protagonisti tutti della grande Convivialità che come fosse una bacchetta magica illumina tutto ciò con cui viene a contatto.

E nelle parole di Vincenzo Carrasso, Delegato AIS Murgia, ne troviamo la conferma: “Non temere l’eccentrico riflesso della luce del tuo tastevin, è il naturale riflesso della passione che ci hanno messo le persone che ti hanno formato/a”.

Una Grande Famiglia, quindi, che sotto il tastevin, simbolo dell’Associazione Italiana Sommelier dal 1965, unisce i nostri soci, orgogliosi di farne parte ed altresì orgogliosi del suo valore. Il simbolo di una divisa che parla del profondo legame con essa, come lo stesso Carrasso ha sottolineato nelle sue parole di presentazione.

Per l’occasione un pranzo, ideato ad hoc, firmato dallo Chef Giuseppe De Rosa ed in abbinamento una carta Vini di indiscusso valore, per i quali si ringraziano Eleat Agenzia | Perlage Agenzia | Antica Enotria | Cantine del Notaio | Cantina Toto | Marenco Vini | Tenuta Viglione | Villa Rinaldi, è stato il perfetto sottofondo di un clima di festa. Per la torta celebrativa Caputo Pasticceria di Altamura.

I ringraziamenti, sentiti  e doveresi, a quanti rendono possibile tutto ciò. A Vincenzo Carrasso, Delegato AIS Murgia, Gianni De Gerolamo, Vicedelegato AIS Murgia, al dottor Giuseppe Baldassarre, Responsabile Eventi AIS Murgia, a Vittorio Laterza, Responsabile Servizi AIS Murgia, colonne portanti di Delegazione. Al Direttivo tutto ed ai Sommelier sempre disponibili. Alla Segreteria Regionale che ci tiene sempre per mano.

A Voi, per essere sempre presenti e per sostenerci con Interesse e Fedeltà nelle nostre attività di formazione che mirano a mantenere sempre alta la qualità di un mondo che necessita di preparazione e professionalità servite su un piatto di umiltà intrecciata a coraggio e risolutezza, mosse dalla passione del far bene.

A Tutti Voi che siete AIS Murgia!!!

Simona Maggio

Ufficio Stampa AIS Murgia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.