Parfait al cioccolato

Parfait al cioccolato

Il parfait al cioccolato è un dolce davvero delizioso, ideale per ogni occasione, preparato con una base di biscotto al cioccolato senza l’utilizzo di farina ed una mousse anche questa al cioccolato molto setosa al gusto.

Oltre ad essere un dolce piuttosto semplice da realizzare, risulta particolarmente comodo in quanto si può preparare in anticipo poichè deve essere congelato prima di poterlo gustare… ragion per cui si può conservare in freezer e scongelare per l’occasione.

Questa è una ricetta dalla quale anche noi di Scampomatto ci siamo lasciati tentare guardando  Dolci dopo il Tiggì.

INGREDIENTI per un parfait quadrato (di cm 22×22)

Per BISCOTTO al CIOCCOLATO

Albumi 3,6

Burro g 36

Cioccolato fondente g 104

Tuorli 2

Zucchero g 30

Per MOUSSE al CIOCCOLATO

Acqua ml 80

Cioccolato fondente g 350

Panna fresca ml 350

Tuorli g 160

Uova g 80

Zucchero g 160

Per DECORAZIONE

Cioccolato bianco

PREPARAZIONE

Preparate, prima di tutto, il biscotto al cioccolato.

Fondete a bagnomaria il cioccolato fondente tagliato grossolanamente insieme al burro; fatelo, poi, intiepidire.

Nel frattempo in una terrina unite i tuorli e lo zucchero e girate con una frusta a mano.

A parte, montate, quindi, gli albumi.

Versate, ora, il cioccolato (ed il burro) sciolto e tiepido ai tuorli (ed allo zucchero) e girate con una frusta a mano.

Unite, infine, gli albumi montati a neve.

Versate, ora, il composto in una teglia (cm 22×22) foderata con carta da forno.

Fate cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 160° per 15 minuti circa.

Una volta cotto il biscotto fatelo raffreddare.

Preparate, ora, la mousse al cioccolato.

Per prima cosa fate sciolgliere il cioccolato fondente a bagnomaria e fatelo raffreddare.

In una terrina montate, quindi, uova e tuorli fino ad ottenere  una crema liscia e spumosa.

Nel frattempo in un pentolino fate cuocere acqua e zucchero e, una volta raggiunta la temperatura di 121°, versatelo a filo alle uova montate ed incorporatelo fino a che il composto non sarà diventato freddo.

IMPORTANTE: utilizzate la frusta elettrica a velocità 1.

IMPORTANTE: in questo modo le uova con lo zucchero a 121° verranno pastorizzate.

Aggiungete, poi, il cioccolato sciolto e tiepido ed incorporatelo manualmente con una frusta o un cucchiaio.

Infine aggiungete la panna montata semimontata ed incorporatela manualmente.

Su un vassoio adagiate, ora, la carta da forno ed appoggiate uno stampo per dolci delle dimensioni su indicate.

IMPORTANTE: lo stampo DEVE essere necessariamente aperto superiormente ed inferiormente per poter poi sformare il parfait. Potete preparare un unico parfait o parfait monoporzioni (Io ho utilizzato un coppapasta tondo di cm 9 di diametro – la mousse necessaria per questo stampo è 1/5 delle dosi indicate).

Sistemate il biscotto al cioccolato e versate su la mousse.

Fate, quindi, solidificare in freezer per alcune ore.

IMPORTANTE: è possibile mangiare il parfait al cioccolato già dopo un paio di ore, ma, perchè risulti più tenuto è consigliabile farlo solidificare in freezer per svariate ore. Il mio consiglio è quello di preparalo dal giorno prima (oltre ad essere migliore al gusto sarà migliore anche alla vista!).

Una volta trascorso il tempo necessario, sformatelo e decoratelo con cioccolato bianco a scaglie.

IMPORTANTE: basterà tenere per alcuni minuti le mani intorno allo stampo per far si che il parfait si sformi facilmente.

IMPORTANTE: tirate fuori dal freezer il parfait 25-30 minuti prima di gustarlo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.