Pesto alla genovese

Il pesto alla genovese è una salsa dal gusto fresco e saporito che si prepara in particolar modo nel periodo estivo.

La ricetta tradizionale necessita dell’utilizzo del mortaio… io vi propongo una versione casalinga pratica e veloce nella quale viene adoperato un classico robot da cucina.

INGREDIENTI per 4 persone

Aglio 1/2  spicchio

Basilico g 100

Olio extravergine d’oliva ml 100

Parmigiano g 70

Pinoli g 20

Sale q.b.

PREPARAZIONE

Pulite prima di tutto il basilico. Di norma il basilico non deve essere lavato poichè per ottenere un buon pesto deve essere completamente asciutto. Potete, quindi, usare o un panno asciutto o, se, invece, preferite lavarlo dovrete farlo dalla sera prima in modo tale che si possa ben asciugare.

Mettete in un robot da cucina basilico, aglio, olio e pinoli.

Tritate a media velocità ( in modo da evitare che il vostro robot si surriscaldi!).

Aggiungete, ora, sale ( ne basta pochissimo!) e parmigiano ed amalgamate il tutto per un minuto scarso.

A questo punto potrete gustarlo come preferite.

CONSERVAZIONE

Il pesto alla genovese può essere conservato in frigo per svariati mesi: condizione essenziale è che sia ricoperto totalmente di olio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.