Orecchiette con cime di rape

Le orecchiette con cime di rape sono un must della tradizione culinaria pugliese; speciali se preparate con i filetti di alici piccanti.

Il segreto della loro bontà è la cottura di orecchiette e rape insieme.

INGREDIENTI per 4 persone

Aglio 3 spicchi

Filetti di alici sott’olio 1 barattolo da g 150 (con o senza peperoncino)

Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai

Peperoncino rosso 2

Rape kg 2

PREPARAZIONE

Innanzitutto lavate le rape e pulitele eliminando le foglie esterne (potete usare solo le cimette o unire anche le foglie più interne).

Tagliatele grossolanamente.

Nel frattempo fate bollire l’acqua in una pentola sufficientemente grande.

A questo punto mettete le rape in acqua e fatele cuocere per 10-15 minuti circa.

E’ ora il momento di buttare le orecchiette in acqua  (nella stessa pentola delle rape, la cui cottura verrà ultimata).

In un pentolino preparate il vostro sughetto di alici.

Mettete l’olio e fate soffriggere l’aglio, quindi aggiungete i vostri filetti di alici e fateli sciogliere a fuoco lento per qualche minuto.

Una volta cotte le orecchiette, scolatele insieme alla verdura, rimettete tutto in pentola e versate il sughetto da voi preparato.

Infine aggiungete il peperoncino sminuzzato (ovviamente non va aggiunto se utilizzate i filetti di alici piccanti!).

Girate e rigirate a fuoco alto per qualche altro minuto.

Quindi spegnete e fate RIGOROSAMENTE riposare per 5 minuti.

Impiattate e … BUON APPETITO!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.